Record details

back   new search  

Record number 5803

Bibliographic levelConstituent unit
Document typeHandwritten music
DateUncertain date, 1745-1750
ComposerPorpora, Nicola (1686-1768)
LyricistMetastasio, Pietro (1698-1782)
TitleCanta V
Musical presentationFull score
Publication[S.l. : copia, 18°sec.]
Physical descriptionC. 22v. - 26r. Watermark: non presente.
NotesIl tit. si ricava dall’intitolazione a c. 22 v. L’appellativo è ricavato dall’ed. Brunelli, cfr. Bibliografia. Della cantata "Scrivo in te l’amato nome" esistono due versioni, con varianti nel testo poetico, la presente corrisponde alla II dell’ed Brunelli. Si noti la variante al XII verso: "E crescerà col tronco il tuo bel nome" (ed. Brunelli), "E crescerà col nome il dolce nome." (manoscritto).
Uniform titleScrivo in te l’amato nome. Cantata, Il Nome
Medium of performance1V, 1str: S, bc.
Bibliographic repertoriesMaccavino 1990: p.133
BibliographyURFM
Brunelli 1965: II vol., Cantata XIV pp. 721-722
Sutton 1974: n. 100, pp. 227-228
Analytical description1.1: Adagio (Aria, sol maggiore, c)
S: Scrivo in te l’amato nome
%@c %C-1$xF@c =1/4.''D8E4.C8D/8'B''C4Dx8D4E{16EFG}'B/
2.1: (Recitativo, c)
S: Oh pianta avventurosa
3.1: Allegretto (Aria, si bem. maggiore, 6/8)
S: Per te d’amico aprile
Is part ofCantate (record n. 5795)
Poetical text transcriptionScrivo in te l’amato nome
Di colei per cui mi moro,
Caro al sol, felice alloro,
Come Amor l’impresse in me.
Qual tu serbi ogni tua fronda,
Serbi Clori a me costanza:
Ma non sia la mia speranza
Infeconda al par di te.

Oh pianta avventurosa,
Or ti vedrò festosa
L’aria ingombrar con le novelle chiome;
E crescerà col nome il dolce nome.
Te delle chiare linfe
Le abitatrici ninfe;
A te dell’erte pendici
Le ninfe abitatrici
al rinnovar dell’anno
Con liete danze ad onorar verranno.
A te co’ primi albori
gli augelletti canori
sempre faran ritorno
e sempre a te d’intorno
con invidia verrà
dall’altre piante
ogni fedele e fortunato amante.

Per te d’amico aprile
Sempre s’adorni il ciel;
Né all’ombra tua gentile
Posi ninfa crudel,
Pastore infido.
Fra le tue verdi foglie
Augel di nere spoglie
Mai non raccolga il vol;
E Filomena sol
Vi faccia il nido.
 Document image 
CountryItaly
LanguageItalian
ShelfmarkI-PLcon - Palermo - Conservatorio di Musica Vincenzo Bellini, Biblioteca
Collection Pisani - Arm. I Pis. 31 (5)

   Record by Gianpaolo Russo