Logo Clori Logo Clori Logo SIdM

Scheda numero 5360

Livello bibliograficoMonografia
Tipo documentoMusica manoscritta
DataData incerta, 1660-1700
CompositoreCesti, Antonio [Pietro] (1623-1669)
CompositoreFarina, Antonio (sec. 17.)
CompositoreGraziani, Bonifacio (1605-1664)
CompositoreRossi, Luigi (1597-1653)
CompositoreSartorio, Antonio (1630-1680)
CompositoreScarlatti, Alessandro (1660-1725)
CompositoreStradella, Alessandro (1639-1682)
CompositoreViviani, Giovanni Bonaventura (1638-1692)
TitoloAnonimo. Arie diverse / 61 / 38
Presentazione
Pubblicazione[s.l. : copia di vari copisti, 1660 - 1700]
Descrizione fisica1 partitura (93c.) ; 225x168 mm. Filigrana: Quadrupede in campo cerchiato. Quadrupede inscritto in un cerchio sormontato dalla lettera P. Agnello con stendardo in doppio cerchio sormontato da lettera A e sotto lettera N. Giglio in campo cerchiato.
Note generaliOlim Arie 237
Titolo uniformeComposizioni vocali da camera.
Repertori bibliograficiSBN: IT\ICCU\MSM\0158168
RISM A II: 850009403
BibliografiaAmato: pp. 15-21.
Contiene1. Non si parli più di guerra (scheda n. 5361)
2. La bellezza è una magia (scheda n. 5362)
3. che un volto ch'è divino (scheda n. 5378)
4. Avete il torto affè (scheda n. 5379)
5. Marmi voi che in muti orrori (scheda n. 5380)
6. Voi spiegate i vanni alteri (scheda n. 5381)
7. È virtù della bellezza (scheda n. 5382)
8. Donne ingrate non sperate (scheda n. 5385)
9. La Psiche o vero Amore innamorato. In dolce riposo già godono i rai (scheda n. 5386)
10. Chi non sa com'un sol sguardo (scheda n. 5387)
11. Me ne farete tante (scheda n. 5557)
12. Vi licenzio dal cor (scheda n. 5563)
13. Argia. Vibrate pur vibrate (scheda n. 5564)
14. La Dori. Se perfido amore (scheda n. 5567)
15. Mia bella pietà (scheda n. 5670)
16. Mirate mirate, guardate guardate (scheda n. 5671)
17. Se dicessi d'adorarvi (scheda n. 5672)
18. Mentre in sen di Maria (scheda n. 5676)
19. La Psiche o vero Amore innamorato. In dolce riposo già godono i rai (scheda n. 5846)
20. La povera mia fé (scheda n. 5710)
21. O quante faccende (scheda n. 5789)
22. Massenzio. Chi d'amor ha il sen piagato (scheda n. 5790)
23. Taccia deh taccia il suono (scheda n. 5791)
24. Alme redenti e che volete più (scheda n. 5792)
25. Mobil nav'è nostra vita (scheda n. 5793)
26. All'armi alla battaglia o core (scheda n. 5794)
27. Giulio Cesare in Egitto. Sei bella vezzosa ma troppo crudel (scheda n. 5817)
28. Pensier'a consiglio (scheda n. 5828)
29. Il mio cor non ha più vita (scheda n. 5829)
30. Bella mia quando col core (scheda n. 5830)
31. Idol bellissimo tormento caro (scheda n. 5831)
32. Astiage. Hai vinto Amor hai vinto (scheda n. 5832)
33. Astiage. Verdi fronde che sussurate (scheda n. 5833)
34. Astiage. Deh portami amore in sogno il mio ben (scheda n. 5834)
35. Astiage. Dolce speme del cor mio (scheda n. 5835)
36. Astiage. Questo mio core speranza non ha (scheda n. 5836)
37. Astiage. Amor crudel amore (scheda n. 5837)
38. Astiage. Fra dolci martiri mio cor che sarà (scheda n. 5838)
39. Astiage. Se la moglie bella non è (scheda n. 5839)
40. Astiage. O voi che languite (scheda n. 5840)
41. Astiage. Il mio fato sventurato (scheda n. 5841)
42. Astiage. Con che faci orrenda Aletto (scheda n. 5842)
43. Astiage. Sei folle amor se pensi (scheda n. 5843)
44. Astiage. Armati cieca dea (scheda n. 5844)
45. Lascivetto Amor bendato (scheda n. 5845)
 Document image 
 Document image 
 Document image 
 Document image 
PaeseItalia
LinguaItaliano
LocalizzazioneI-Nc - Napoli - Biblioteca del Conservatorio Statale di Musica "San Pietro a Majella"
33.3.4

   Scheda a cura di Teresa M. Gialdroni