Logo Clori Logo Clori Logo SIdM

Scheda numero 9648

Livello bibliograficoSpoglio
Tipo documentoMusica a stampa
DataData certa, 1721
CompositoreBononcini, Giovanni (1670-1747)
TitoloCantata 8
PresentazionePartitura
Pubblicazione[Londra : , 1721]
Descrizione fisicaP. 63-69 [olim p. 55-61] ; 273x345mm. Filigrana: non rilevata.
Titolo uniformeCare luci del mio bene. Cantata, 1V,3str, A,2vll,bc
Repertori bibliograficiLindgren: p. 174
Bibliografia
Descrizione analitica1.1: Andante (Aria, re maggiore, 3; A,2vll,bc)
Care luci del mio bene
2.1: (Recitativo, si minore, c)
Ah Nice poiché volse mostrar natura quanto
3.1: Allegro (Aria, re maggiore, c; A,vl,bc)
Piu vaga e vezzosetta
Fa parte diCantate e duetti dedicati alla sacra maestà di Giorgio re della Gran Bretagna (scheda n. 9617)
Trascrizione del testo poeticoCare luci del mio bene
Voi sareste più serene
Se pietose foste ancor
Perché placide non siete
Quando a me vi rivolgete
Come allor che vi mirai
Vaghi rai
Vive sfere del mio ardor.

Ah Nice poiché volse
mostrar natura quanto oprar potea
Allor ch'ogni bellezza in te raccolse
Unire ancor dovea
A tua beltà l'amore
E far d'amor la cortesia compagna
Nice troppo d'onore
Scemar veggio al tuo bello
Se amore e cortesia da sé scompagna
Deh più d'amor rubello
Non sia tanto il tuo cor Nice e procura
D'acquistar ciò che ti niegò natura.

Più vaga e vezzosetta
Sarai se nel tuo core
Dai luogo alla pietà
Non vedi o semplicetta
Che scema il tuo rigore
I pregi alla beltà.
 Document image © Bruxelles - Conservatoire Royal, Bibliothèque
PaeseItalia
LinguaItaliano
LocalizzazioneB-Bc - Bruxelles - Conservatoire Royal, Bibliothèque
578 (8)

   Scheda a cura di Antonio Viri