Logo Clori Logo Clori Logo SIdM

Scheda numero 9619

Livello bibliograficoSpoglio
Tipo documentoMusica a stampa
DataData certa, 1721
CompositoreBononcini, Giovanni (1670-1747)
TitoloCantata 2.
PresentazionePartitura
Pubblicazione[Londra : , 1721]
Descrizione fisicaP. 23-27 [olim p. 15-19]. Filigrana: non rilevata.
Titolo uniformeDa te, che pasci ognora. Cantata, 1V,1str., S,bc
Repertori bibliograficiLindgren: p. 174
Bibliografia
Descrizione analitica1.1: (Recitativo, do maggiore, c)
da te che pasci ogn'ora
2.1: (Aria, sol maggiore, c)
se ti piace di farmi morire
3.1: (Recitativo, do maggiore, c)
Spezzo catene e dardi saldo la piaga
4.1: (Aria, do maggiore, c)
smorzo nel cor la face
Fa parte diCantate e duetti dedicati alla sacra maestà di Giorgio re della Gran Bretagna (scheda n. 9617)
Trascrizione del testo poeticoDa te che pasci ogn'ora
Di sdegno l'alma e di fierezza il guardo
Contro me che t'amai sempre costante
Sciolto d'amore e fede
Nuovo al pari del cor libero il piede.

Se ti piace di farmi morire
Vuo' morir ma lontano da te
Che di morte è più crudo il martire
Quando penso che manchi di fé.

Spezzo catene e dardi
Saldo la piaga e di schernito amore
Per vendicar l'oltraggio
L'empie tue voglie appago
Cancellando dal seno ancor l'imago
Mentre sì ria sembianza
Mirar più non poss'io.
E l'acceso desio
Ch'ebbe per te crudele
Estinto è nel mio seno
Onde quanto fedel fu l'alma mia
Tanto non cura più tua tirannia.

Smorzo nel cor la face
Odio la ria sembianza
D'un viso mentitor d'un alma infida
Amar più non mi piace
Chi privo di speranza
mi nutre del dolor perche m'uccida.
 Document image © Bruxelles - Conservatoire Royal, Bibliothèque
PaeseItalia
LinguaItaliano
LocalizzazioneB-Bc - Bruxelles - Conservatoire Royal, Bibliothèque
578 (2)

   Scheda a cura di Antonio Viri