Logo Clori Logo Clori Logo SIdM

Scheda numero 9500

Livello bibliograficoSpoglio
Tipo documentoMusica manoscritta
DataData incerta, 1695-1710
CompositoreScarlatti, Alessandro (1660-1725)
TitoloAria del Sig.r Scarlatti [Tanto strano è l'amor mio]
PresentazionePartitura
Pubblicazione[s.l. : copia, 1695-1710]
Descrizione fisicaP. 78-79. Filigrana: non rilevata.
Note generaliÈ la prima aria della cantata omonima
Titolo uniformeTanto strano è l'amor mio. Aria, 1V,1str., S,bc
Repertori bibliograficiRISM A II: 703002887
BibliografiaHanley: n. 715, pp. 484-485.
Descrizione analitica1.1: (Aria, do minore, 12/8)
Tanto strano è l'amor mio
Fa parte diCantate da camera (scheda n. 9354)
Trascrizione del testo poeticoTanto strano è l'amor mio
Ch'io ne meno ancor l'intendo
Ottenere potrei ristoro
Sol con dir che lo desio
Ma sospiro peno e moro
E voglio morir tacendo.
 Document image © Bruxelles - Conservatoire Royal, Bibliothèque
PaeseItalia
LinguaItaliano
LocalizzazioneB-Bc - Bruxelles - Conservatoire Royal, Bibliothèque
15436(29)

   Scheda a cura di Teresa M. Gialdroni