Logo Clori Logo Clori Logo SIdM

Scheda numero 8631

Livello bibliograficoSpoglio
Tipo documentoTesto a stampa
DataData certa, 1717
Autore del testo per musicaRolli, Paolo Antonio (1687-1775)
TitoloLibro V. X / Paolo Antonio Rolli
PubblicazioneLondra : per Giovanni Pickard, 1717
Descrizione fisicaP. 153-154. Filigrana: non rilevata.
Note generaliIl tit. si ricava dall'intitolazione a p. 153; il nome dell'A. si ricava dal front. dell'intera edizione. Fa parte delle Canzonette. Libro V.
Titolo uniformeDell'alme nostro amor.
Repertori bibliografici
Bibliografia
Fa parte diRime di Paolo Antonio Rolli (scheda n. 8278)
Trascrizione del testo poeticoX
Dell'alme nostro amor
No che non sei signor,
Tiranno sei:
Ti voglio abbandonar,
Degno non sei di star
Fra gli altri dei.
A Bacco allegro Dio
Rivolgerò il desio
Privo d'affanno:
La cara libertà
Tu togli, ed ei la dà:
Sì sei tiranno.
Un vaso cristallin
Ripieno di buon vin,
Numi immortali!
E' don celeste in ver,
Se apporta col piacer
L'obblio dei mali.
Nel compiacermi in te
Son come il tuo gran re,
Vin di Borgogna:
Ripien del tuo vigor,
D'aver quant'ama il cor
La notte sogna.
Oh com'è bel mirar
La spuma che in versar
Gorgoglia fuora,
E in un istante ancor
Lo spirito del liquor
Che la divora.
Agli occhi certo appar
Miste veder brillar
Perle e rubini,
In somma al buon sapor
E al porporin color
Sei re dei vini.
Che importa se vedrò
Chi già mi lusingò
Cangiar pensiero?
Fugge ogni duol del sen
Quando la destra tien
Colmo bicchiero.
PaeseItalia
LinguaItaliano
LocalizzazioneA-Wn - Wien - Österreichische Nationalbibliothek
74.R.34 (43)

   Scheda a cura di Bianca Marracino