Logo Clori Logo Clori Logo SIdM

Scheda numero 8530

Livello bibliograficoSpoglio
Tipo documentoTesto a stampa
DataData certa, 1717
Autore del testo per musicaRolli, Paolo Antonio (1687-1775)
DedicatarioCarlo IV Imperatore Augusto
TitoloDe' Sonetti Libro IV / Paolo Antonio Rolli
PubblicazioneLondra : per Giovanni Pickard, 1717
Descrizione fisicaP. 101. Filigrana: non rilevata.
Note generaliIl tit. si ricava dall'intitolazione a p. 99; il nome dell'A. si ricava dal front. dell'intera edizione
Titolo uniformePoiché l'emol d'Augusto e la Reina.
Repertori bibliografici
Bibliografia
Fa parte diRime di Paolo Antonio Rolli (scheda n. 8278)
Trascrizione del testo poeticoI
Poiché l'emol d'Augusto e la Reina
Ebber commun la fuga ed il periglio;
Il vinto mondo appo la lor ruìna
Tutto pendea del vincitor dal ciglio.
Nacque allor dal sen casto il divin figlio
In grembo alla felice Palestina,
E con l'olivo nel temuto artiglio
Tornò sul Tebro l'aquila latina.
Fiorir virtude e le grande opre illustri,
E i chiari nomi di sì bella etate
Torna il pieno d'onor secol vetusto
E gli aurei studi; or che in te son tornate
La sorte o Carlo e le virtù d'Augusto.
PaeseItalia
LinguaItaliano
LocalizzazioneA-Wn - Wien - Österreichische Nationalbibliothek
74.R.34 (25)

   Scheda a cura di Bianca Marracino