Logo Clori Logo Clori Logo SIdM

Scheda numero 7460

Livello bibliograficoSpoglio
Tipo documentoTesto per musica a stampa
DataData certa, 1727
Autore del testo per musicaRolli, Paolo Antonio (1687-1775)
TitoloCANTATA XXI.
PubblicazioneLondra : presso Tommaso Edlin, 1727
Descrizione fisicaP. 109-110. Filigrana: non rilevata.
Note generaliCantata posta in musica da Leonardo Leo (v. scheda 5873) e anonimo (v. scheda 2457)
Titolo uniformeVeggio la vaga Fille. Cantata,
Repertori bibliografici
Bibliografia
Fa parte diDi Canzonette e di Cantate. Libri II (scheda n. 7415)
Trascrizione del testo poeticoVeggio la vaga Fille
Che dormendo riposa
Del dolce Ruscelletto
Sopra la riva erbosa: e la difende
Del Sol dal caldo raggio
La folta ombra del Faggio.

Limpido Ruscelletto
Con più soave passo
Rompi di sasso in sasso
Il corso lento:
Placido Zeffiretto
Movi leggier le fronde
Che facciano con l’onde
Umìl concento.
Che bel mirare i suoi vezzosi Lumi
Benchè li chiuda il sonno:
I placidi costumi
Veggonsi nella sua vezzosa fronte:
Par che godan l’erbette
Di così dolce peso,
E che ogni fiore che le sorge intorno,
Verso quella si pieghi,
per fissarsi al suo Volto e vaggheggiare
Le sue Bellezze rare.

Vienla a destar tunsolo
Amabile Usignolo
Co ‘l dolce variar del tuo bel Canto:
Aperti se vedrai
I suoi vezzosi Rai;
No non potrai fuggir dal dolce incanto.
 Document image 
PaeseGran Bretagna
LinguaItaliano
LocalizzazioneNL-DHk - Den Haag - Koninklijke Bibliotheek, Nationale Bibliotheek van Nederland
KW 756 B 3 (45)

   Scheda a cura di Giacomo Sciommeri