Record details

back   new search  

Record number 5531

Bibliographic levelConstituent unit
Document typeHandwritten music
DateUncertain date,
ComposerPorpora, Nicola (1686-1768)
TitleCantata a voce sola / Del Sig.r Nicolò Porpora
Musical presentationFull score
Publication[S.l. : copia, 1741-1760]
Physical description1 partitura (cc. 164-169) ; 205x270mm. Watermark: not registered.
NotesCantata contraddistinta dal "N. 23", copiata dallo "Scriba 7" individuato da Sutton (cfr. bibliografia).
Uniform titleSe la rosa fresca e bella. Cantata
Medium of performance1V,1str: S,bc
Bibliographic repertoriesSBN: MSM0079644 external link
BibliographySutton 1974: 101
Analytical description1.1: Allegro (Aria, la maggiore, 3/8)
Se la rosa fresca e bella
2.1: (Recitativo, c)
Io son quell'ape Irene
3.1: Allegro (Aria, la maggiore, 2/2)
Il mio cor nel mio piacer
Is part ofCantate e arie (record n. 5506)
Poetical text transcriptionSe la rosa fresca e bella
Apre all’ape le sue foglie,
Gode questa in grembo a quella
De l’aurora il dolce umor.
Ma imperfetto è il suo diletto
Perché sol sa che l’accoglie
Per destin, non per amor.

Io son quell’ape Irene,
Tu quella rosa sei
Del mio scontento amor, tu ben intendi
La ragione e ’l mistero e lo comprendi.
Vedi quell’usignuol colò nel nido
Se alla cara che l’ama all’or che canta
D’amor in suo linguaggio ei non risponde,
O ne’ sospiri suoi non l’accompagna,
Anche nel suo cantar quella si lagna.
M’intendi, o bella Irene,
Tu d’amore nel nico
Sei la fredda compagna al gioir mio,
E l’usignolo tu ben lo sai, son io.

Il mio cor nel mio piacer,
El mio amor ne’ voti miei
Idol mio veder tu puoi;
Il mio amor nel mio goder
Ancor io veder vorrei
El tuo cor ne’ labri tuoi.
 Document image 
Web resources Internet Culturale. Digitalizzazione completa
CountryItaly
LanguageItalian
ShelfmarkI-Nc - Napoli - Biblioteca del Conservatorio Statale di Musica "San Pietro a Majella"
34.6.25 (olim Cantate 44)(25)

   Record by Giulia Giovani