Record details

back   new search  

Record number 10932

Bibliographic levelConstituent unit
Document typeHandwritten music
DateUncertain date,
ComposerMonari, Bartolomeo (1662-1697)
TitleCantata Del Sig:r Bartolomeo Monari [Tutto il bel che gl’occhi mirano]
Musical presentationFull score
Publication[s.l. : copia, 1650-1690]
Physical descriptionC. 75-81. Watermark: not registered.
Uniform titleTutto il bel che gl’occhi mirano. Cantata
Medium of performance1V,1str: S,bc
Bibliographic repertoriesSBN: MSM0081739 external link
Bibliography
Analytical description1.1: (Aria, re maggiore, c; S,bc)
Tutto il bel che gl’occhi mirano
2.1: (Recitativo, c)
Sospirando così senza ristoro
3.1: (Aria, la maggiore, c; S,bc)
Presto sana il Dio Cupido
4.1: (Recitativo, c)
Siegua chi goder vuole
Is part ofComposizioni vocali da camera (record n. 10566)
Poetical text transcriptionTutto il bel che gl’occhi mirano
È impossibile goder
D’ogni volto il cor s’accende
D’ogni foco esca si rende
Né mai prova alcun piacer.

Sospirando così senza ristoro
Hor per una languisco or l’altra adoro
Sia biondo o bianco il crine
Desidero quell’oro e quelle brine
D’una mi piace il seno
Dell’altra ammiro il guardo
E per quegli è veleno e questi è un dardo
Ma soffrir più non voglio un tal tormento
Una sol seguirò che dia contento.

Presto sana il Dio Cupido
Una piaga d’un sol dardo
D’una face un solo ardor
Ma letali son strali
Più voraci son le faci
Tutte unite in un sol cor.

Siegua chi goder vuole
Nelle leggi d’amor ogni diletto
Una sola bellezza un solo oggetto.
 Document image 
CountryItaly
LanguageItalian
ShelfmarkI-Nc - Napoli - Biblioteca del Conservatorio Statale di Musica "San Pietro a Majella"
Cantate 33 (9)

   Record by Giulia Ausanio