Record details

back   new search  

Record number 10808

Bibliographic levelConstituent unit
Document typeHandwritten music
DateUncertain date,
ComposerCarissimi, Giacomo (1605-1674)
TitleDel Sr Giacomo Carissimi [Qui son venuta a piangere]
Musical presentationFull score
Publication
Physical descriptionC. 129-131v [olim 133-140v]. Watermark: not registered.
Uniform titleQui son venuta a piangere. Cantata
Medium of performance1V,1str.: S,bc
Bibliographic repertoriesRISM A II: 850018984 external link
Rose Donington 1965: n. 138
SBN: IT\ICCU\MSM\0157276 external link
Bibliography
Analytical description1.1: (Aria, c)
Qui son venuta a piangere
2.1: (Aria, c)
Son larva di morte
3.1: (Aria, c)
Tocca a voi farvi megere
4.1: (Aria, c)
Deh sentite a qual punto m’ha ridotta
5.1: (Aria, c)
Ben mi sta ben mi sta
Is part ofComposizioni vocali da camera (record n. 10789)
Poetical text transcriptionQui son venuta a piangere
E satiar di querele il mio dolore
Ben è ragion che moribondo un core
Sfoghi una volta al fin l’inferni suoi
Né siam in riposo i sonni tuoi

Son larva di morte
Che batto le porte
D’un petto di smalto
Su pianti all’assalto.

Tocca a voi farvi megere
Doglie fere del cor mio
Assalite un petto rio
Che sopir non sa mai l’ire guerriere
In tanto ohimè ch’io piango
Ecco torna un sospiro
Che pur dinanzi inviai
Anhelante furiero a quel infida
E in pallido sembiante
Porta sì tristi avvisi al cor tremante
Giunto là che pensi tu
Quel crudel dicesse a me
Non si può
Frena il labro e sciogli il piè
Io per me io per me
Non ho più rimembranza di tua fé

Deh sentite a qual punto m’ha ridotta
il rigor della mia stella
Ad ascoltar palese
Per bocca del mio bene
Senza un lieve salire
La sentenza fatal del mio morire.

Ben mi sta ben mi sta
A che pro domandarà
lui pietà
S’io già so
Ch’al mo duol fede non ha
Porta la pena al suo fallir conforme
Chi risveglia a suo danno hidra che dorme.
 Document image 
CountryItaly
LanguageItalian
ShelfmarkI-Nc - Napoli - Biblioteca del Conservatorio Statale di Musica "San Pietro a Majella"
33.4.17 A (19) [olim C.I.8A (A.54) @19]

   Record by Cinzia Trabucco