Logo Clori Logo Clori Logo SIdM

Scheda numero 8748

Livello bibliograficoSpoglio
Tipo documentoMusica manoscritta
DataData incerta,
TitoloCessa dal pianto, o Madre
PresentazionePartitura
PubblicazioneRoma : copia, [1690-1700]
Descrizione fisicaC. 153r-162v ; 81x216 mm. Filigrana: non rilevata.
Note generaliTitolo dall'incipit testuale.
Titolo uniformeCessa dal pianto o madre. Cantata morale, 1V,1str, S,bc
Repertori bibliograficiCarboni-Gialdroni-Ziino: P. 132, n. 171
Bibliografia
Descrizione analitica1.1: (Recitativo; S,bc)
Cessa dal pianto, o Madre
2.1: (Aria, si minore, c; S,bc)
Cieli, se giusti siete
Fa parte diCantate da camera (scheda n. 8672)
Trascrizione del testo poeticoCessa dal pianto, o Madre,
Lascia di sospirar:
Tocca a me sì dura sorte,
Tu gli desti la vita et io la morte!
I falli miei son rei
D’eccesso così atroce:
Tu l’accogliesti in seno,
Io lo confissi in croce!
O quanto ben m’insegna
Soffrir pene e dolore
Un Dio che per me langue e per me more!

Cieli, se giusti siete,
Punite chi fallì!
Ah, non conviene
Che sian d’altrui gl’error e sue le pene!
Ai tormenti, ai dolori
Son pronta sì, sì:
Cieli se giusti siete
Punite chi fallì!
Per soddisfare a voi
Ho sangue nelle vene:
Ah, non conviene
Che sian d’altrui gl’error e sue le pene!
 Document image Incipit
PaeseItalia
LinguaItaliano
LocalizzazioneI-Rli - Roma - Biblioteca dell'Accademia Nazionale dei Lincei e Corsiniana
Fondo Fondo Caetani - Ms.208.A.8(13)

   Scheda a cura di Ivano Bettin