Logo Clori Logo Clori Logo SIdM

Scheda numero 8099

Livello bibliograficoSpoglio
Tipo documentoMusica manoscritta
DataData incerta, 1690-1695
CompositoreMancini, Francesco (1672–1737)
CopistaAntelli, Giovanni (seconda metà XVII sec.)
TitoloDel Sig.r Mancini
PresentazionePartitura
PubblicazioneRoma : Copia di Giovanni Antelli, [1690-1695]
Descrizione fisicaC. 221-232 (olim c. 109r-114v). Filigrana: non rilevata.
Titolo uniformeVincesti Cupido. Cantata, 1V,1str, S,bc
Repertori bibliograficiRISM A II: 703002696
Wright-Mancini: n. 199
Bibliografia
Descrizione analitica1.1: (Aria, si bem. maggiore, c)
Vincesti Cupido
2.1: (Recitativo, do minore, c)
Solcai incauto amante
3.1: (Aria, si bem. maggiore, 3/8)
Caro nume mio tesoro
Fa parte di21 Cantate (scheda n. 8036)
Trascrizione del testo poeticoVincesti Cupido
Vincesti sì sì.
Già sento nel seno
La fiamma cocente
Che poi se vien meno
Quest’alma ardente
Tra fiamme il mio petto
Ricetto ritrova
Che speri non giova
Contenti o diletto
Né notte né dì.

Solcai incauto amante
Il pelago d’amore
E quando dentro il seno
Dell’idolo adorato
Sperai felice il porto
In secche arene io mio ritrovo absorto.
Quindi tento lo scampo
E m’arresto di due pupille al lampo
Come uccellin al vischio
Se tenta di volar più s’imprigiona
Così misero oh Dio
Tra li lacci d’amor
Colto son io infelice sventurato
Questo è il stato in cui peno
Che se cerco fuggir più m’incateno.

Caro nume mio tesoro
Fammi pur lieto gioir.
S’il tuo bel che tanto adoro
Non mi dona alcun ristoro
Mi vedrai presto morir.
 Document image 
PaeseItalia
LinguaItaliano
LocalizzazioneB-Bc - Bruxelles - Conservatoire Royal, Bibliothèque
15323(17)

   Scheda a cura di Manuela dell’Olio