Logo Clori Logo Clori Logo SIdM

Scheda numero 8087

Livello bibliograficoSpoglio
Tipo documentoMusica manoscritta
DataData incerta, 1690-1695
CompositoreMancini, Francesco (1672–1737)
CopistaAntelli, Giovanni (seconda metà XVII sec.)
TitoloDel Sig.r Mancini
PresentazionePartitura
PubblicazioneRoma : Copia di Giovanni Antelli, [1690-1695]
Descrizione fisicaC. 101-108 (olim c. 51r-54v). Filigrana: non rilevata.
Titolo uniformeBella neve di petto vezzoso. Cantata, 1V,1str, S,bc
Repertori bibliograficiRISM A II: 703002688
Wright-Mancini: n. 25
Bibliografia
Descrizione analitica1.1: (Aria, la maggiore, 3/4)
Bella neve di petto vezzoso
2.1: (Recitativo, la maggiore, c)
Peni chi vuol per gli occhi o per il crin
3.1: (Aria, re maggiore, 2/2)
No no altro diletto
Fa parte di21 Cantate (scheda n. 8036)
Trascrizione del testo poeticoBella neve di petto vezzoso
Copri copri quel bianco amoroso
Che in mirarlo morire mi fa.
Ah no ferma che il nume d’amore
Se non vede quel vago candore
L’alme altrui ferir non saprà.

Peni che vuol per gli occhi
O per il crin di leggiadretta ninfa
Io solo eleggo il petto
Per fucina d’ardore
Ch’il petto vuol chi va’ cercando un core.
Il petto a me distilli
Due fonti del piacere
Il petto al mio godere
Apra due collinette
Il petto mandi a consolarmi ogn’hora
L’infocato desio
Due sorgive di latte al labro mio.

No no altro diletto
Non voglio amor no no.
Che strali in petto
Per rimirare
Per riguardare
Se m’ha nel cor.
 Document image 
PaeseItalia
LinguaItaliano
LocalizzazioneB-Bc - Bruxelles - Conservatoire Royal, Bibliothèque
15323(9)

   Scheda a cura di Manuela dell’Olio