Logo Clori Logo Clori Logo SIdM

Scheda numero 7517

Livello bibliograficoSpoglio
Tipo documentoMusica manoscritta
DataData incerta, 1700-1750
CompositoreScarlatti, Alessandro (1660-1725)
Autore del testo per musicaStampiglia, Silvio (1664-1725)
TitoloRecitativo. La libertà perduta nulla gli pesa
PresentazionePartitura
Pubblicazione[s.l. : copia, 1700-1750]
Descrizione fisicaC. 1v-5v. Filigrana: non rilevata.
Note generaliSi tratta del secondo recitativo e della seconda aria della cantata Talor per suo diletto. Per l'identificazione dell'autore del testo poetico cfr. bibliografia.
Titolo uniformeTalor per suo diletto. Cantata, 1V,1str, S,bc
Repertori bibliograficiInsom: p. 1057
RISM A II: 852029723
Hanley: n. 713, pp. 483-484
BibliografiaGialdroni-Stampiglia: p. 352.
Descrizione analitica1.1: (Recitativo, c)
La libertà perduta nulla gli pesa
2.1: Andante (Aria, mi minore, 3/8; S,bc)
Se ritornasse al prato
Fa parte diCantate da camera (scheda n. 7516)
Trascrizione del testo poeticoLa libertà perduta
Nulla gli pesa, e tanto
Gode di Clori al canto
Che si ricorda appena
Ch’era un dì Filomena
Dal suo capo dolente
Non pensa mai né contristar si sente
Dell’angusta prigione
Bacia i legami e guarda
Se vede la sua Clori, e vista o’ intesa
Tutto s’allegra seco
E si fa’ de suoi canti; emolo ed eco.

Se ritornasse al prato
Quell’usignuolo alato
O’ quanto piacerebbe il suo cantar.
Ogn’altro Rossignuolo
Arrestarebbe il volo
E andrebbe lento lento
Intorno a’ i fiori al vento e il fiume al mar.
 Document image 
PaeseItalia
LinguaItaliano
LocalizzazioneI-MC - Montecassino - Biblioteca dell'Abbazia
5-F-5/4a

   Scheda a cura di Gabriella Rea