Logo Clori Logo Clori Logo SIdM

Scheda numero 7446

Livello bibliograficoSpoglio
Tipo documentoTesto per musica a stampa
DataData certa, 1727
Autore del testo per musicaRolli, Paolo Antonio (1687-1775)
TitoloCANTATA VII.
PubblicazioneLondra : presso Tommaso Edlin, 1727
Descrizione fisicaP. 74-75. Filigrana: non rilevata.
Titolo uniformeSoffri mio caro Alcino. Cantata,
Repertori bibliografici
Bibliografia
Fa parte diDi Canzonette e di Cantate. Libri II (scheda n. 7415)
Trascrizione del testo poeticoSoffri mio caro Alcino
Qualche rigor d'inevitabile pena.
Ad un vero gioire
Non si può giunger mai
Senza incontrar per via qualche Martire.

Lieve all'Alma fa tormento
La lusinga del COntento
Benché visto in lontananza:
Affannoso è l'aspettare,
Ma con sue promesse care
L'addolcisce la speranza.

Se mai viene a turbare il tuo Riposo
Un pensiero sospettoso,
Della mi Fe, dell'amor mio, nemico;
Scaccialo in quell'istante: e quando riede,
Come suol, fraudolento
A ritentarti, cacio gli presti fede;

Chiamalo menzognero,
Rispondi, non è vero,
Digli che son fedel:
Scaccialo dal tuo petto:
Nemico è dell'affetto,
Falso pensier crudel.
 Document image 
PaeseGran Bretagna
LinguaItaliano
LocalizzazioneNL-DHk - Den Haag - Koninklijke Bibliotheek, Nationale Bibliotheek van Nederland
KW 756 B 3 (31)

   Scheda a cura di Giacomo Sciommeri