Logo Clori Logo Clori Logo SIdM

Scheda numero 7164

Livello bibliograficoSpoglio
Tipo documentoMusica manoscritta
DataData certa, 1831
CompositoreScarlatti, Alessandro (1660-1725)
PossessorePisani, Pietro (1761-1837; Barone)
TitoloCerco né so trovar beltà fedel
PresentazionePartitura
Pubblicazione[S.l. : copia], 1831
Descrizione fisicaP. 209-214. Filigrana: non presente.
Note generaliA p. 209 in alto è indicato il nome "Scarlatti" (vedi immagine).
Titolo uniformeCerco né so trovar beltà fedel. Cantata, 1V,1str, S,bc
Repertori bibliograficiMaccavino-Pisani: p. 39
Rostirolla-Scarlatti: p. 404
Hanley: p. 139
URFM
Bibliografia
Descrizione analitica1.1: (Aria, si minore, c; S,bc)
S: Cerco né so trovar beltà fedel
%C-1$xFC@c =2/2-''4F'4B/2-8-''8G8F8E/8D8C'8B''8C'4F4-/
2.1: (Recitativo, c; S,bc)
S: Portava il cor di sasso
3.1: (Aria, si minore, c; S,bc)
S: Chi non ama non ha core
Fa parte di25 cantate e 1 serenata (scheda n. 6642)
Trascrizione del testo poeticoCerco né so trovar beltà fedel.
Ah, dove son quei rai
Di Filli che lasciai
Per vedermi a penar sotto altro ciel?

Portava il cor di sasso,
Ma sul labro sinciero
Ogn'avvento fu vero,
Solo per me fu crudo.
Il fianco, il seno, il crine e diè la fede
Con legge del suo cenno il moto al piede.

Chi non ama non ha core
Son le sfere ancora amanti
E pur sento i guizzanti
Dentro il mar fiamma d'amore.
 Document image Incipit della cantata
PaeseItalia
LinguaItaliano
LocalizzazioneI-PLcon - Palermo - Conservatorio di Musica Vincenzo Bellini, Biblioteca
Fondo Pisani - Arm. I Pis. 2(18)

   Scheda a cura di Irene Scalia