Logo Clori Logo Clori Logo SIdM

Scheda numero 6639

Livello bibliograficoSpoglio
Tipo documentoMusica manoscritta
DataData incerta, 1700-1732
CompositoreMancini, Francesco (1672–1737)
TitoloCantata a Voce Sola / del Sig.r Fran.co Mancini
PresentazionePartitura
PubblicazioneCopia, [1700-1732]
Descrizione fisicaC. 113r-118v (olim c. 73r-78v). Filigrana: Giglio in campo cerchiato.
Titolo uniformeLidio rendimi il core. Cantata, 1V,1str, S,bc
Repertori bibliograficiSBN: IT\ICCU\MSM\0082584
Wright-Mancini: p. 364, n. 107
Bibliografia
Descrizione analitica1.1: (Recitativo, si bem. maggiore, c)
Lidio rendimi il core
2.1: A tempo (Aria, sol minore, 3/4)
Sarò pur felice amante
3.1: (Recitativo, do maggiore, c)
Un amator desio
4.1: (Aria, si bem. maggiore, 3/8)
Sì cercherò sì troverò
Fa parte diComposizioni vocali profane (scheda n. 6484)
Trascrizione del testo poeticoLidio rendimi il core
Rendimi quell’affetto
Che già ti consecrai per man d’amore
Vo’ darli ad altro oggetto
Che sia meno di te crudo e inhumano
T’amai tu mi tradisti
Ti seguii tu fuggisti
E con disprezzo insano
Pagasti la mia fede el mio candore
Lidio rendimi il core
E rendimi l’affetto
Perch’io lo doni a più benigno oggetto.

Sarò pur felice amante
Se cortese se costante
Troverò qualch’amator.
Che gran pena e grand inganno
Il servire ad un tiranno
L’adorare un traditor.

Un amator desio
Ch’alla mia pura fede
Corrisponda con fede e all’amor mio
Con un amor sempre sincero e pieno
Non curo servizi non vo’ rispetto
Nol pretendo idolatra del mio seno
Né lo bramo al mio piede
Humil trofeo di bellezza altiera
Son discreta son pia qual sempre fui
Né saprò havere in petto
La crudeltà che non comporto in lui.

Sì cercherò
Sì troverò
Un caro bene
Che non dia pene
A questo cor.
È vanità
Trovar beltà
Tutta vezzosa
Tutta pietosa
Senza rigor.
 Document image 
PaeseItalia
LinguaItaliano
LocalizzazioneI-Nc - Napoli - Biblioteca del Conservatorio Statale di Musica "San Pietro a Majella"
33.3.32(18)

   Scheda a cura di Manuela dell’Olio