Logo Clori Logo Clori Logo SIdM

Scheda numero 6415

Livello bibliograficoMonografia
Tipo documentoMusica manoscritta
DataData incerta, 1700-1740
CompositoreMancini, Francesco (1672–1737)
TitoloCantata à Voce Sola / Del Sig:r Fran.co Mancini
PresentazionePartitura
Pubblicazione
Descrizione fisica1 partitura (8 c.) ; 210x275mm. Filigrana: Animaletto inscritto in un cerchio.
Titolo uniformeAll'or quando ritorna. Cantata, 1V,1str, S,bc
Repertori bibliograficiWright-Mancini
BibliografiaSirch-Passadore-Noseda.
Descrizione analitica1.1: (Recitativo, do minore, c; S,bc)
S: All'or quando ritorna
%C-1$bBE@c 4-8-'G''4C8C6CD/4EE8E6EE8FG/
2.1: (Aria, sol minore, 12/8; S,bc)
Ritorna in ciel il sol
3.1: (Recitativo, c; S,bc)
Ma appena proferì l'ultime note
4.1: Allegro (Aria, do minore, 3/4; S,bc)
Non più tormenti voglio goder
Fa parte di13 cantate e 1 aria (scheda n. 6417)
Trascrizione del testo poeticoAll'or quando ritorna
Colma di gigli e fiori
Ad oscurar le stelle
In ciel l'Aurora,
E ridente e pomposa risplende
Tra quei fior lieta la rosa,
Il misero Medoro
Giunto al rio d'un fiume
In traccia del mio bene
Posò il suo fianco lasso
Su d'un alpestre sasso,
E volsi i lumi al rinascente albore
Volle così parlar pien di dolore.

Ritorna in ciel il sol,
Io torno a sospirar
Né posso mai sperar
Qualche ristoro.

È tanto fiero il duol
Che temo di mia fé
Né speme ho di mercé
Finché mi moro.

Ma appena proferì l'ultime note
Ch'impietosito Amore
Volle dar qualche triegua al suo dolore.
E d'un placido sonno
L'ingombrò gl'occhi, e sognar li fe' intanto
L'imagine gradita dal suo bene,
Onde cangiato in gioia il suo martire
Volle sognando ancor ei così dire.

Non più tormenti voglio goder
Non sempre ingrato si mostra Amor.

Sempre spietato, ma non è ver,
Dona contenti doppo il dolor.
 Document image 
Risorse di rete ITICCUMSM 9444
PaeseItalia
LinguaItaliano
LocalizzazioneI-Mc - Milano - Biblioteca del Conservatorio Statale di Musica "Giuseppe Verdi"
Fondo Noseda - L.16.9.13

   Scheda a cura di Simona Di Martino