Logo Clori Logo Clori Logo SIdM

Scheda numero 6411

Livello bibliograficoMonografia
Tipo documentoMusica manoscritta
DataData incerta, 1700-1740
CompositoreMancini, Francesco (1672–1737)
TitoloCantata à Voce Sola / Del Sig:r Fran.co Mancini
PresentazionePartitura
Pubblicazione[Napoli : copista napoletano, 1700-1740]
Descrizione fisica1 partitura (4 c.) ; 205x280 mm. Filigrana: Animaletto inscritto in un cerchio.
Note generaliTaglio spruzzato blu
Titolo uniformeCome sì presto oh Dio. Cantata, 1V,1str, S,bc
Repertori bibliograficiWright-Mancini
BibliografiaSirch-Passadore-Noseda.
Descrizione analitica1.1: (Recitativo, si minore, c; S,bc)
S: Come sì presto oh Dio
%C-1$xFC@c ''8C6CC8CE'BB-B/''EEExFxDxD
2.1: (Aria, si minore, c; S,bc)
Il più bel preggio
3.1: (Recitativo, c; S,bc)
Deh lascia Idolo ingrato
4.1: A tempo giusto (Aria, la maggiore, 12/8; S,bc)
Sai che la tortorella
Fa parte di13 cantate e 1 aria (scheda n. 6417)
Trascrizione del testo poeticoCome sì presto, oh Dio
Svanì quel dolce ardore
Onde avvampasti.
Ahi, come ti scordasti
Della fede promessa all'amor mio.
Tanto incostante in petto
Porti, o crudele, il core
Che cangia a tutte l'ore
E catene amorose
e foco e affetto.
Ah, già mai non credi
Che sì vago sembiante
Nudrisse alma incostante,
Infedele al mio core,
Al cielo, ai dei.

Il più bel preggio
D'un nobil core,
Se tu nol sai,
È fedeltà.

E pur io veggio
Che a tutte l'ore
Cangiando vai
Preggio sì vago
E sei l'imago d'infedeltà.

Deh lascia, Idolo ingrato,
Lascia d'esser volubile e incostante
E prova un solo istante
D'esser fido in amore
E amante amato allor t'arrossirà,
D'haver il cor leggiero
E all'amor mio sincero
A giurar vera fé ritornerai.

Sai che la tortorella
L'accende un solo amore
E quello a tutte l'ore
Fida seguendo sta.

Non è già mai rubbella
A quel che il ciel gli diede,
Vive con una fede,
Con quella a morir va.
 Document image 
Risorse di rete ITICCUMSM 9439
PaeseItalia
LinguaItaliano
LocalizzazioneI-Mc - Milano - Biblioteca del Conservatorio Statale di Musica "Giuseppe Verdi"
Fondo Noseda - L.16.9.8

   Scheda a cura di Simona Di Martino