Logo Clori Logo Clori Logo SIdM

Scheda numero 6266

Livello bibliograficoSpoglio
Tipo documentoMusica manoscritta
DataData incerta,
CompositoreBononcini, Giovanni (1670-1747)
TitoloN. 7 Duetto dà camera / à 2 Canti / Del Sig.r Giovanni / Bononcini
PresentazionePartitura
Pubblicazione
Descrizione fisicaC. 181v-188 [olim 178v-188]. Filigrana: non rilevata.
Titolo uniformeBellezza fedele/Bellezza crudele. Duetto, 1V,1 str., S,bc
Repertori bibliograficiRISM A II: 850019096
SBN: IT\ICCU\MSM\0081828
Bibliografia
Descrizione analitica1.1: (Duetto, la minore, c3/4; 2S,bc)
Bellezza fedele
2.1: (Recitativo, c; 2S,bc)
Io la mia fida ninfa
3.1: Largo assai (Duetto, do maggiore, c; 2S,bc)
Ad un core innamorato
4.1: (Recitativo, c; 2S,bc)
Io seguirò la mia fortuna
5.1: Allegri e a tempo (Duetto, la minore, c)
Che seguir si dee in amore
Fa parte diCantate e Duetti (scheda n. 7872)
Trascrizione del testo poeticoBellezza fedele
Col volto m’alletta
Col guardo saetta
Mi segue mi fugge
Bellezza crudele
Col volto mi strugge
Col guardo saetta
Mi segue mi fugge.

Io la mia fida ninfa
Porto in cima del core
E so che pria mancherà il lume al sole
L’arco ad amor ma non alei l’amore.

La mia ninfa è più cruda
Che tigre ircana e tanto porta accolto
L’odio nel cor quanto l’amor nel volto.

a 2
Ad un core innamorato
è pur dolce il sospirar
Un balen di ciglio arciero
Dolce fa l’alme penar.

Ad un core innamorato
È pur fiero il sospirar
Un bel vezzo lusinghiero
Crudo fa l’alme penar.

Io seguirò la mia fortuna. Ed io
Fuggirò in quei begl’occhi il morir mio.

Che seguir si dee in amore
Chi tutto ardor ha il core
Che fuggir si dee in amore
Chi tutto gelo ha il core.
 Document image 
PaeseItalia
LinguaItaliano
LocalizzazioneI-Nc - Napoli - Biblioteca del Conservatorio Statale di Musica "San Pietro a Majella"
33.4.30 (olim Cantate 38) (30)

   Scheda a cura di Teresa M. Gialdroni