Logo Clori Logo Clori Logo SIdM

Scheda numero 5535

Livello bibliograficoSpoglio
Tipo documentoMusica manoscritta
DataData incerta,
CompositorePorpora, Nicola (1686-1768)
TitoloPorpora
PresentazionePartitura
Pubblicazione[S.l. : copia, 1711-1740]
Descrizione fisica1 partitura (cc. 184-187) ; 210x270mm. Filigrana: non rilevata.
Note generaliCantata contraddistinta dal "N. 25", copiata dallo "Scriba 22" individuato da Sutton (cfr. bibliografia); datazione dalla bibliografia.
Titolo uniformeAh, no, che non si può. Cantata, 1V,1str, S,bc
Repertori bibliograficiSBN: IT\ICCU\MSM\0079648
BibliografiaSutton: 3.
Descrizione analitica1.1: (Aria, do minore, 3/4)
Ah no, che non si può
2.1: (Recitativo, c)
Or chi vidde già mai
3.1: (Aria, sol minore, 12/8)
Non ha più lagrime
Fa parte diCantate e arie (scheda n. 5506)
Trascrizione del testo poeticoAh no, che non si può
Nemen imaginar
Tormento più crudel, doglia più ria.
E la maggior mia pena
È che non so spiegar la pena mia.

Or chi vidde già mai
Tra la misera gente
Che per Amor sospira
Più sventurato cor, cor più dolente?

Non ha più lagrime
L'affanno mio
Né più sospiri
Il mio dolor.
Fin il ristoro
Di poter piangere
La mia sventura
Niega al mio cor.
 Document image 
Risorse di rete Internet Culturale. Digitalizzazione completa
PaeseItalia
LinguaItaliano
LocalizzazioneI-Nc - Napoli - Biblioteca del Conservatorio Statale di Musica "San Pietro a Majella"
34.6.25 (olim Cantate 44)(29)

   Scheda a cura di Giulia Giovani