Logo Clori Logo Clori Logo SIdM

Scheda numero 4551

Livello bibliograficoMonografia
Tipo documentoMusica manoscritta
DataData incerta,
CompositoreScarlatti, Alessandro (1660-1725)
CompositoreMarcello, Benedetto Giacomo (1686-1739)
CompositoreHändel, Georg Friedrich (1685-1759)
Autore del testo per musicaOttoboni, Antonio (1646-1720)
PossessoreCecchini Pacchierotti, Giuseppe (1805-1866)
PossessoreRolandi, Ulderico (1874-1951)
TitoloCantate per soprano del M.o Scarlatti
PresentazionePartitura
Pubblicazione[s.l. : copia, 1761-1790]
Descrizione fisica1 partitura (96 c.) ; 230x320mm. Filigrana: LM sormontata da un uccello.
Note generaliIl manoscritto ha una legatura in cartoncino su cui è incollato il cartiglio «Cantate | per Soprano | del M.o Scarlatti», comune a molte partiture del fondo Rolandi. Le prime carte hanno cartulazione coeva (c. 3-50), segue una cartulazione posteriore in penna rossa (c. 51-98). Il frontespizio del manoscritto è segnato come carta 1 con penna rossa. Il manoscritto si compone di 24 fascicoli di 4 carte ciascuno; la carta I e la carta II sono estranee alla fascicolazione. A c. 93: «Fine delle prime 27 Cantate del Sigr.e Alesandro Scarlatti», segue l'ennesima cantata (ventinovesima) e il principio della cantata di Benedetto Marcello. A carta IIv l'ex-libris «Proprietà di Giuseppe Cecchini» conferma l'appartenenza del manoscritto alla collezione Cecchini-Pacchierotti.
Titolo uniformeCantate per soprano. Cantata, 1V,1str, S,bc
Repertori bibliografici
Bibliografia
Contiene1. Ma oh Dio ch’ogni dolore (scheda n. 4552)
2. Per un vago desire (scheda n. 4553)
3. O di fere e d'augelli che ti ricetti (scheda n. 4555)
4. Amor Mitilde è morta (scheda n. 4556)
5. Dal dì che l'empio fato (scheda n. 4557)
6. Dal colle al pian discesa (scheda n. 4558)
7. Talor per suo diletto (scheda n. 4559)
8. Non più pioggia del cielo (scheda n. 4560)
9. Benché porti nel volto (scheda n. 4561)
10. In placida sembianza (scheda n. 4562)
11. Là dove a Mergellina (scheda n. 4602)
12. Sprezza l'arco e spunta il dardo (scheda n. 4603)
13. Piagge fiorite e amante (scheda n. 4604)
14. Mitilde, alma mia (scheda n. 4605)
15. Del faretrato nume amor tiranno (scheda n. 4606)
16. Ninfe e pastori che nel cor nutrite (scheda n. 4608)
17. Due nemici tiranni, amor, fortuna (scheda n. 4609)
18. Dalle tirrene sponde (scheda n. 4610)
19. Il genio di Mitilde (scheda n. 4611)
20. A piè d'un verde colle (scheda n. 4612)
21. Ah fuggi sì mio core (scheda n. 4613)
22. Io che ad un tronco avea (scheda n. 4614)
23. Ah Mitilde fosti meco (scheda n. 4615)
24. Alfin m'ucciderete o miei pensieri (scheda n. 4616)
25. Poiché cessaro alfin gl'aspri tormenti (scheda n. 4617)
26. Mitilde dove sei (scheda n. 4618)
27. O sol degl'occhi miei (scheda n. 4619)
28. Nel dolce tempo in cui (scheda n. 4620)
29. Qui vieni ingrata Fille (scheda n. 4621)
30. Senza gran pena (scheda n. 4622)
 Document image 
 Document image 
 Document image 
PaeseItalia
LinguaItaliano
LocalizzazioneI-Vgc - Venezia - Biblioteca della Fondazione Giorgio Cini
Fondo Rolandi - senza segnatura

   Scheda a cura di Giulia Giovani