Logo Clori Logo Clori Logo SIdM

Scheda numero 42

Livello bibliograficoSpoglio
Tipo documentoMusica manoscritta
DataData incerta, 1710-1740
CompositoreScarlatti, Alessandro (1660-1725)
TitoloCantata a solo / [Alessandro Scarlatti]
PresentazionePartitura
Pubblicazione[Napoli : copia, 1710-1740]
Descrizione fisicaC. 32v-36r. Filigrana: Presente ma non determinata.
Note generaliTit. dall'intitolazione a c. 32v; nome dell'A. dal front. dell'intero ms.
Titolo uniformeIo son pur solo. Cantata, 1V,1str, S,bc
Repertori bibliograficiHanley: 344
SBN: IT\ICCU\MSM\0136335
Bibliografia
Descrizione analitica1.1: (Recitativo, c)
S: Io son pur solo
%C-1$bBE@c 4-'G8-''D'BG/4DD-8-D/4A8-DnB
2.1: Moderato (Aria, fa minore, 12/8)
Sono amante d'un volto ch'adoro
3.1: (Recitativo, c)
Cari silenzii
4.1: And.e (Aria, sol minore, c/)
Di Cupido con la face
Fa parte diCantate (scheda n. 35)
Trascrizione del testo poeticoIo son pur solo
Né v'è chi del mio mal complice fia
Fuor che l'anima mia
E degli acerbi miei aspri tormenti
Testimonij saranno
Il fato l'aria e l'onde i sassi e i venti.

Sono amante d'un volto ch'adoro
E penando fra crude ritorte
Non ho speme di dolce seren.
E tra pene languisco e mi moro
Sotto sferza di rigida sorte
Che mi priva del caro mio ben.

Cari silenzii e voi aure gradite
Non vi dolete no se sospirando
Con replicati accenti
Dall' eco de' sospiri
L'adorata cagion de' miei martiri.

Di Cupido con la face
Fiamme accese in questo core
Il mio fato che crudele
Da quel dì non ho più pace
E più cresce al sen l'ardore
Più ch'adoro e son fedel.
 Document image 
PaeseItalia
LinguaItaliano
LocalizzazioneI-Mc - Milano - Biblioteca del Conservatorio Statale di Musica "Giuseppe Verdi"
Fondo Noseda - G.78.7

   Scheda a cura di Raffaele Deluca e Gabriele Gamba