Logo Clori Logo Clori Logo SIdM

Scheda numero 2713

Livello bibliograficoSpoglio
Tipo documentoMusica manoscritta
DataData incerta, 1719
CompositoreVivaldi, Antonio (1678-1741)
DedicatarioGuidi di Bagno, Antonio (1683-1761)
TitoloCantata / in lode di Monsignor da Bagni Vescovo di Mantova B
PresentazionePartitura
Pubblicazione[s.l.] : autografo, [1719]
Descrizione fisica1 partitura ; cc. 27-32. Filigrana: non rilevata.
Note generaliLa c. 32v non è notata.
Titolo uniformeO mie porpore più belle. Cantata, 1V,4str, A,bc,vl1,vl2,vla
Repertori bibliograficiRyom-Verzeichnis: RV 685
Ryom-Foà: p. 67
Fragalà-Colturato: p. 154
BibliografiaVivaldi-RV685. Folena-Vivaldi. Talbot-Vivaldi: p. 116. Dunham.
Descrizione analitica1.1: Allegro (Aria, fa maggiore, 3/8)
O mie porpore più belle
2.1: (Recitativo, c)
Tutta vaga e festosa
3.1: (Aria, fa maggiore, c)
No non vidi il più gentile
Fa parte diCantate Tomo I (scheda n. 2687)
Trascrizione del testo poeticoO mie porpore più belle,
Dell'Aurora amate figlie,
Della terra illustri stelle,
Il pastore della gran Manto
Ite tosto a coronar;
E il pretioso suo bel manto
Ite liete ad inostrar.
O mie porpore più belle...

Tutta vaga e festosa
Così tra mille fiori
Per dir la bella Clori
La porporina rosa a favellar.

No, non vidi il più gentile
Né in pietade o nobiltà,
Né un altro a lui simile,
Né più dotto si vedrà.
No, non vidi il più gentile...
Risorse di rete Internet culturale: digitalizzazione completa
PaeseItalia
LinguaItaliano
LocalizzazioneI-Tn - Torino - Biblioteca Nazionale Universitaria, sezione musicale
Fondo Foà - Foà 27(7)

   Scheda a cura di Giulia Giovani