Logo Clori Logo Clori Logo SIdM

Scheda numero 2364

Livello bibliograficoSpoglio
Tipo documentoMusica manoscritta
DataData incerta, 1700-1750
CompositoreScarlatti, Alessandro (1660-1725)
TitoloAria sciolta
PresentazioneNon applicabile
Pubblicazione[S.l. : copia, 1700-1750]
Descrizione fisica2 c. ; 205x270 mm. Filigrana: non rilevata.
Note generaliTit. dall'intitolazione a c. 159v; num. delle carte moderna (159v-160); c. 160v vuota
Titolo uniformePerché rubare il core. Aria, 1V,1str, A,bc
Repertori bibliograficiBini-Fondo Mario: p. 346
Bibliografia
Descrizione analitica1.1: Allegro (Aria, la maggiore, c)
A: Perché rubbare il core
%C-3$xFC@c 6-'A/8.F6G8.A6B4A8D6-A/
Fa parte diCantate e Arie (scheda n. 2350)
Trascrizione del testo poeticoPerché rubbare il core
Crudele traditore e poi schernire?
Un sasso amar vorrei,
Perché gl’affetti miei non può tradire.
Risorse di rete Scheda e immagini nel sito della Bibliomediateca Accademia Nazionale Santa Cecilia
PaeseItalia
LinguaItaliano
LocalizzazioneI-Rama - Roma - Bibliomediateca Accademia Nazionale Santa Cecilia
Fondo Mario - A.Ms.3711 (18)

   Scheda a cura di Giacomo Sciommeri