Logo Clori Logo Clori Logo SIdM

Scheda numero 2351

Livello bibliograficoSpoglio
Tipo documentoMusica manoscritta
DataData incerta, 1700-1750
CompositoreScarlatti, Alessandro (1660-1725)
TitoloCantata à Voce Sola del Sig.r Aless.ro Scarlatti
PresentazioneNon applicabile
Pubblicazione[S.l. : copia, 1700-1750]
Descrizione fisica1 partitura (10 c.) ; 205x270 mm. Filigrana: non rilevata.
Note generaliTit. dall'intitolazione a c. 43r; num. delle carte moderna (43-51); c. 52 vuota
Titolo uniformeQuando credeva il core. Cantata, 1V,1str, S,bc
Repertori bibliograficiBini-Fondo Mario: p. 345
Hanley: n. 590, p. 414
Bibliografia
Descrizione analitica1.1: (Recitativo, c)
S: Quando credea il core
%C-1$xFC@c '4-F8FFAxG/x4GG8GGG6GA/
2.1: Adagio (Aria, re maggiore, 3/4)
S: Vuol ch’io speri e vuol ch’io mora
3.1: (Recitativo, c)
S: S’è pur ver ch’in amore
4.1: Andante (Aria, sol minore, c)
S: Bastava dirmi spera
5.1: (Recitativo, c)
S: Or se lunga speranza
6.1: Andante (Aria, fa diesis minore, c)
S: Risolvo di morire
Fa parte diCantate e Arie (scheda n. 2350)
Trascrizione del testo poeticoQuando credea il core,
Doppo lungo servir duro penare,
I sospirati e cari
Dell’idol mio crudel goder gl’affetti,
Con rigidi dispetti,
Con spietati rigori
Spera, spera mi disse,
O pena, o pena, o mori.

Vuol ch’io speri e vuol ch’io mora
La tiranna mia beltà.
Collo stral di cruda morte
Col rigor di dura spene
Mi condanna a doppie pene
La sua fiera crudeltà.

S’è pur ver ch’in amore
Lusinghiera speranza
E veleno mortal d’amante core
Perché cruda spietata
Vuoi ch’io speri o che mora
Se la speme talor è morte ancora?

Bastava dirmi spera
Per farmi poi morir.
Tormento d’un seno
D’un alma è veleno
La spene del bene,
Ch’è tardi al gior.

Or se lunga speranza
Con più lungo martir un’alma uccide,
Mori, mori cor mio!
Che sia meglio morire
Che sperar di goder e poi morire.

Risolvo di morire
E la mia morte sia
Pace del’alma mia
Meta agl’affanni.
Se vaga di mie pene
M’alletti con la spene,
Trovo ne’ vezzi tuoi
Lusinghe e inganni.
Risorse di rete Scheda e immagini nel sito della Bibliomediateca Accademia Nazionale Santa Cecilia
PaeseItalia
LinguaItaliano
LocalizzazioneI-Rama - Roma - Bibliomediateca Accademia Nazionale Santa Cecilia
Fondo Mario - A.Ms.3711 (5)

   Scheda a cura di Giacomo Sciommeri