Logo Clori Logo Clori Logo SIdM

Scheda numero 2256

Livello bibliograficoSpoglio
Tipo documentoMusica manoscritta
DataData incerta, 1710-1740
CompositoreScarlatti, Alessandro (1660-1725)
TitoloScarlati
PresentazionePartitura
PubblicazioneNapoli : copia, [1710-1740]
Descrizione fisicac. 52r-55v. Filigrana: Giglio in campo cerchiato.
Titolo uniformeAmo, peno, gioisco. Cantata, 1V,1str, S,bc
Repertori bibliograficiSBN: IT\ICCU\MSM\0081276
URFM
Hanley: n. 45
RISM A II: 850018673
Bibliografia
Descrizione analitica1.1: (Recitativo, re minore, c; S,bc)
S: Amo peno gioisco
%C-1$bB@c 4-'2xF4F/-AA8-A/''4CC8-4bE8E/
2.1: (Aria, do minore, 3/8)
Per non offendere che tanto adora
3.1: (Recitativo, c)
Soffrir dunque cor mio
4.1: (Aria, sol minore, c)
Mi basterà l'amarvi
Fa parte diComposizioni vocali profane (scheda n. 1221)
Trascrizione del testo poeticoAmo peno gioisco
Soffro spero pavento
tra la gioia e il tormento
Agitato languisco
E senza pace vive
L'alma costante e tace.

Per non offendere
Chi tanto adora
Dovrà quest'anima
Languir nel foco
Potrei pretendere
Un guardo solo
Ma un guardo misero
E' troppo poco.

Soffrir dunque cor mio
E se sperar non puoi
La dovuta mercede a un'alma amante
Ti basti esser costante
Pena taci ed adora
Che il penar per chi s'ama è premio ancora.

Mi basterà l'amarvi
O luci belle belle
O luci amate amate
Solo vorrei ch'almeno
Cara sentissi in seno
Se non foco d'amore almen pietade.
 Document image 
Risorse di rete internet culturale
PaeseItalia
LinguaItaliano
LocalizzazioneI-Nc - Napoli - Biblioteca del Conservatorio Statale di Musica "San Pietro a Majella"
34.5.7(36)

   Scheda a cura di Antonio Caroccia