Logo Clori Logo Clori Logo SIdM

Scheda numero 1931

Livello bibliograficoSpoglio
Tipo documentoMusica manoscritta
DataData incerta, 1710-1740
CompositoreMancini, Francesco (1672–1737)
TitoloQuanto dolce è quell'ardore. Cantata à Voce Sola di Soprano con Oboè solo / Del Sig.r Francesco Mancini
PresentazionePartitura
Pubblicazione[S.l. : copia, 1710-1740]
Descrizione fisicaC. 25r-32v. Filigrana: non rilevata.
Titolo uniformeQuanto dolce è quell'ardore. Cantata, 1V,2str, S,ob,bc
Repertori bibliograficiSBN: IT\ICCU\MSM\0081938
Wright-Mancini: p. 385
Bibliografia
Descrizione analitica1.1: Largo (Aria, sol maggiore, c; S,ob,bc)
S: Quanto dolce è quell'ardore
2.1: (Recitativo, c)
S: Pur che a te sia vicina
3.1: All.o (Aria, sol maggiore, 3/8; S,ob,bc)
S: Aprimi il petto mio bel diletto
Fa parte diCantate (scheda n. 1559)
Trascrizione del testo poeticoQuanto dolce è quell'ardore
Che per te m'infiamma il core
Idol mio caro mio ben
Benché pare un gran martire
Pur m'alletta e fa gioire
Tanto amante ho il core in sen.

Pur che a te sia vicina
Ogni pena per me si fa contento
Or ch'io t'abbraccio o caro,
Altro più non desio altro non voglio
Mio Fileno adorato
O qual gran gioia io sento
In dirti amato bene
Stringi se più le puoi le mie catene.

Aprimi il petto
Mio bel diletto
Ch'io vo' mostrarti
Quel tuo bel volto
Dipinto in me
Vo' che tu almeno
Mi guardi in seno
Per esser certo
De la mia fé.
 Document image 
 Document image 
Risorse di rete Internet Culturale
PaeseItalia
LinguaItaliano
LocalizzazioneI-Nc - Napoli - Biblioteca del Conservatorio Statale di Musica "San Pietro a Majella"
Cantate 41(4)

   Scheda a cura di Marina Lucia