Logo Clori Logo Clori Logo SIdM

Scheda numero 1789

Livello bibliograficoSpoglio
Tipo documentoMusica manoscritta
DataData certa, 1706
Autore incertoScarlatti, Alessandro (1660-1725)
PossessorePamphilj, Benedetto (1653-1730; cardinale)
TitoloCantata
PresentazionePartitura
PubblicazioneRoma : , (1706)
Descrizione fisicaC. 120-125. Filigrana: non rilevata.
Note generaliUna cantata con lo stesso titolo e attribuita ad Alessandro Scarlatti nella ricevuta del copista è stata copiata per Pamphilj nel 1706.
Titolo uniformeOcchi vezzosi e belli. Cantata, 1V,1str., S,bc
Repertori bibliograficiRISM A II: 451002599
BibliografiaMarx-Pamphilj. Mercantini.
Descrizione analitica1.1: (Recitativo, si minore, c)
Occhi vezzosi e belli
2.1: Adagio (Aria, la maggiore, c)
Sol per voi, care pupille
3.1: (Recitativo, c)
Solo per voi sospiro
4.1: Allegro (Aria, si minore, c)
Un guardo solo
Fa parte diCantate e Duetti (scheda n. 1744)
Trascrizione del testo poeticoOcchi vezzosi e belli,
Del Ciel, della bellezza astri lucenti,
Cò i vostri sguardi ardenti
Ò cessate piagar l’accesso core,
Ò pur date speranza al mio dolore.

Sol per voi, care pupille,
Prigioniero io son d’Amore.
Con dolcissime faville
Accendeste à poco à poco
Un gran foco nel mio core.

Solo per voi sospiro,
Per voi mi struggo ogn’ora,
Peno, se non vi miro,
Ed il miravi ancora
Mi dà pena e tormento,
Perché temo e pavento
Di ritrovar in voi al mio dolore
Invece di pietà crudo rigore.

Un guardo solo
Da voi vorrei,
Ch’à gl’occhi miei
Parli d’Amor.
Luci vezzose,
Luci amorose,
Al mio gran duolo
Non più rigor.
 Document image 
PaeseItalia
LinguaItaliano
LocalizzazioneD-MÜs - Münster - Santini-Bibliothek (in D-MUp)
Sant.Hs.865(14)

   Scheda a cura di Berthold Over