Logo Clori Logo Clori Logo SIdM

Scheda numero 1757

Livello bibliograficoSpoglio
Tipo documentoMusica manoscritta
DataData certa, 1690
CompositoreScarlatti, Alessandro (1660-1725)
PossessorePamphilj, Benedetto (1653-1730; cardinale)
TitoloDel Sig.r Scarlatti
PresentazionePartitura
PubblicazioneRoma : copia, (1690)
Descrizione fisicaC. 11-14v. Filigrana: non rilevata.
Note generaliLa cantata è stata copiata per Pamphilj nel 1690. timbro colonna
Titolo uniformeLuci care, al mondo sole. Cantata, 1V,1str., S,bc
Repertori bibliograficiRISM A II: 451004060
Hanley: p. 304, n, 400
BibliografiaMarx-Pamphilj. Mercantini.
Descrizione analitica1.1: (Aria, la minore, 3/8)
Luci care, al mondo sole
2.1: Andante (Aria, la minore, c)
Quando voi formò natura
2.2: (Andante) (Aria, la minore, c)
Alza Amor la destra e giura
Fa parte diCantate da camera (scheda n. 1755)
Trascrizione del testo poeticoLuci care, al mondo sole,
Chi non arde al vostro foco,
Perché a voi somiglia un poco,
Solo à me par bello il sole.

Quando voi formò natura,
Fece l’ultima sua prova.
In voi il ciel si specchia e trova
Della sua luce più pura.

Alza Amor la destra e giura
Per i suoi dardi dorati,
Che mai vide più bei sguardi,
Dica pur, dica, chi vuole.
 Document image 
PaeseItalia
LinguaItaliano
LocalizzazioneD-MÜs - Münster - Santini-Bibliothek (in D-MUp)
Sant.Hs.855(2)

   Scheda a cura di Berthold Over