Logo Clori Logo Clori Logo SIdM

Scheda numero 1604

Livello bibliograficoMonografia
Tipo documentoMusica manoscritta
DataData incerta, 1727-1740
CompositoreHasse, Johann Adolf (1699-1783)
Autore del testo per musicaRolli, Paolo Antonio (1687-1775)
TitoloAdone. Cantata del sig.r Hasse Sassone.
PresentazionePartitura
Pubblicazione[S.l. : copia, 1727-1740]
Descrizione fisica1 partitura (16 c.) ; 225x280 mm. Filigrana: non rilevata.
Titolo uniformeVaga madre di cari diletti. Cantata, 1V,3str, S,2vl,bc, Adone
Repertori bibliografici
BibliografiaHansell-Hasse.
Descrizione analitica1.1: Andante (Aria, re maggiore, c; S,2vl,bc)
Vaga madre di cari diletti
%C-1$xFC@c 4-8-{'6A''D}{C'A''8D}{6E'A''GE}/ =11/4-8-'6A''D{C'A}''DD{E'A}''GE/8FD
2.1: Staccato (Recitativo, c; S,2vl,bc)
Ma tu, soave dea
3.1: (Aria, re maggiore, 2/4; S,2vl,bc)
Dei guardi il folgorar
Trascrizione del testo poeticoVaga madre di cari diletti,
Bella diva di teneri affetti,
Dammi un core bastante al piacer.
Altri langue per troppo tormento,
E nel sommo di gioia che sento
Io languisco per troppo piacer.

Ma tu, soave dea,
Già del tuo caro Adon
Negl'occhi languidi
Fissi il guardo dolcissimo e ridente
E 'l mio core già sente
Forza a nuovo diletto.
Oh qual delle gradite languidette
Fiamma più ardente gli ravviva in petto!

Dei guardi 'l folgorar
Accende i dolci ardori,
Come i languenti fiori
Ravviva il bel tornar
Del sol nascente.
Ma il fior che ravvivò
Il sol fa poi languire,
e chi mi fa gioire
la fiamma che mancò
rende più ardente.
 Document image © I-Mc
 Document image © I-Mc
PaeseItalia
LinguaItaliano
LocalizzazioneI-Mc - Milano - Biblioteca del Conservatorio Statale di Musica "Giuseppe Verdi"
Fondo Noseda - O.42.25

   Scheda a cura di Stefano Aresi