Logo Clori Logo Clori Logo SIdM

Scheda numero 1582

Livello bibliograficoSpoglio
Tipo documentoMusica manoscritta
DataData certa, 1708
CompositoreHändel, Georg Friedrich (1685-1759)
CopistaAngelini, Antonio Giuseppe
PossessoreRuspoli, Francesco Maria (1672-1731)
TitoloCantata Del s:r G. F. Hendel
PresentazionePartitura
PubblicazioneRoma : copia di Antonio Giuseppe Angelini, 1708
Descrizione fisicaC. 89-95. Filigrana: non rilevata.
Note generaliHWV 129; v. fattura del copista Angelini del 9 Agosto 1708.
Titolo uniformeManca pur, quanto sai. Cantata, 1V,1str, S,bc
Repertori bibliograficiRISM A II: 451019246
BibliografiaKirkendale-Ruspoli 1: Doc. 24.
Descrizione analitica1.1: (Recitativo, si bem. maggiore, c)
Manca pur, quanto sai
2.1: Andante (Aria, sol minore, c 3/8)
Benché tradita io sia
3.1: (Recitativo, c)
Inventa nuove frodi
4.1: Allegro (Aria, si bem. maggiore, c)
All'amor mio, lo so
Fa parte diCantate da camera a voce sola (scheda n. 1544)
Trascrizione del testo poeticoManca pur, quanto sai,
Tirsi incostante, alla costanza mia,
Che far già non potrai,
Che fedel, quanto io fui fedel, non sia.
Spesso tradita io sono
E mi spiace, non niego, il tradimento.
Ma taccio e ti perdono,
Perché so, ch'il tradirmi è tuo contento,
Ne sarà mai, ch'io voglia
Turbar le gioie tue con la mia doglia.

Benché tradita io sia,
Sempre fedel sarò.
Moro di gelosia
E pur, ò mio tiranno,
Inganno per inganno
Già mai ti renderò.

Inventa nuove frodi,
S'ancor satio non sei,
E degl'affanni miei trionfa e godi.
Saprà l'alta mia fede
Mostrarsi invitta ad ogni grave offesa
E otterrà la vittoria in tanta impresa.

All'amor mio, lo so
Ben io, ritornerai pentito un dì.
E allor vedrai, se mai
Si diede un altra fede bella così.
 Document image 
PaeseItalia
LinguaItaliano
LocalizzazioneD-MÜs - Münster - Santini-Bibliothek (in D-MUp)
Sant.Hs.1898(13)

   Scheda a cura di Berthold Over