Logo Clori Logo Clori Logo SIdM

Scheda numero 1282

Livello bibliograficoSpoglio
Tipo documentoMusica manoscritta
DataData incerta, 1690-1740
CompositoreCesarini, Carlo Francesco (c1665- dopo il 2.9.1741)
TitoloCantata a voce Sola / Del Sig.r Carlo Cesarini
PresentazioneNon applicabile
Pubblicazione[Napoli : copia, 1690-1740]
Descrizione fisica6 c. ; 205x275 mm. Filigrana: non rilevata.
Note generaliFascicolo sciolto; numerazione delle carte moderna; tit. dall'intitolazione a c. 1r; a carta 1r etichetta con scritto "E 60-8" e in basso a destra scritta "3900"; carta 6v vuota
Titolo uniformeDove andò del cor la pace. Cantata, 1V,1str, S,bc
Repertori bibliograficiSBN: IT\ICCU\MSM\0142739
Sciommeri: n. 12
Bibliografia
Descrizione analitica1.1: (Aria, do maggiore, c)
S: Dove andò del cor la pace?
%C-1@c =2/.4''G8ECCFF/FEDGC6DE8DC
2.1: (Recitativo, c)
S: Vincesti sì vincesti
3.1: (Aria, mi minore, 3/8)
S: Perché torni al sen la pace?
Fa parte diMusica Diversa Autori (scheda n. 1274)
Trascrizione del testo poeticoDove andò del cor la pace?
Dove oh Dio la libertà?
Ahi ch’in van col mio dolore
Cerco rendere al mio core
Ciò che tolse una beltà.

Vincesti sì vincesti
O dell’anime amanti
Cieco nume tiranno
Ma dell’usato inganno
Superbo non andrai che a poco a poco
Estinguerò di tanta fiamma il foco.

Perché torni al sen la pace?
Saprò estinguere la face
Del bendato Dio d’amor.
Così all’or contenta l’alma
Godrà pur l’amata calma
E ristoro avrà il mio cor.
 Document image 
PaeseItalia
LinguaItaliano
LocalizzazioneI-Mc - Milano - Biblioteca del Conservatorio Statale di Musica "Giuseppe Verdi"
Fondo Noseda - E.60.1-9 (8)

   Scheda a cura di Giacomo Sciommeri