Logo Clori Logo Clori Logo SIdM

Scheda numero 1271

Livello bibliograficoSpoglio
Tipo documentoMusica manoscritta
DataData incerta, 1705-1715
CompositoreBencini, Pietro Paolo (1670c-1755)
TitoloCantata III. / [Pietro Paolo Bencini]
PresentazionePartitura
PubblicazioneVenezia : copia del copista veneziano Antonio Passarini, (1705-1715)
Descrizione fisica1 partitura. Filigrana: Tre mezzelune.
Note generaliLa composizione è anonima nel manoscritto, ma può essere attribuita a Bencini (concordanza: I-Mc, Fondo Noseda, B.78.13, un tono più basso). Il manoscritto proviene dalla collezione musicale dell'elettrice Therese Kunigunde di Baviera (nota "T.C." = Thérèse Cunégonde o altro sulla prima pagina musicale), esiliata a Venezia dal 1705 al 1715.
Titolo uniformeFilli giunta è quell'ora. Cantata, 1V,1str, S,bc
Repertori bibliografici
BibliografiaOver.
Descrizione analitica1.1: (Recitativo, re minore, c)
Filli, giunta è quell'ora
2.1: (Aria, la minore, c)
Il mio destin tiranno
3.1: (Recitativo, fa maggiore, c)
Ti lascio, anima mia, e nel lasciarti
4.1: (Aria, re minore, 12/8)
Ricordati, ben mio
Fa parte diCantate da camera a voce sola (scheda n. 1258)
Trascrizione del testo poeticoFilli, giunta è quell'ora,
Ora crudele! ah, mi si sprezza il core,
Che deggio lasciar te, mio dolce amore.
Andar m'è forza, oh dio,
Lungi da te, ben mio,
Così vuole il destino empio e tiranno,
Che gode in darmi affanno.
Addio, mio nume, il piede
Allontano da te, ma non la fede.

Il mio destin tiranno
Con barbaro rigor
Vuol, ch'io rivolga il piè.
Ma non può fare il fato,
Che questo acceso cor
Ti manchi mai di fè.

Ti lascio, anima mia, e nel lasciarti
Vorrei pure spiegarti
Le pene, che soffrisce il seno amante.
Ma sono tante e tante,
Che a capirle non basta il tuo pensiero.
D'ogni martir più fiero
Provo la tirannia.
Tu sei la vita mia,
La mia gioia, il mio bene, il mio contento.
Ah, qual crudo tormento!
Io sento nel pensiere,
Che ti deggio lasciare.
Addio, mia cara, addio.

Ricordati, ben mio,
Che vive tutta in te
Quest'alma amante.
Non cangierò desio
E sempre la mia fè
Sarà costante.
 Document image 
PaeseItalia
LinguaItaliano
LocalizzazioneD-Mbs - Muenchen - Bayerische Staatsbibliothek
Mus.ms.3189 (3)

   Scheda a cura di Berthold Over