Logo Clori Logo Clori Logo SIdM

Scheda numero 1027

Livello bibliograficoSpoglio
Tipo documentoMusica manoscritta
DataData incerta, 1710-1740
CompositoreScarlatti, Alessandro (1660-1725)
PossessoreSigismondo, Giuseppe (1739-1826)
TitoloQuando amor vuol ferirmi
PresentazionePartitura
Pubblicazione[Napoli : copia, 1710-1740]
Descrizione fisica1 partitura (c. 169v-172v). Filigrana: non rilevata.
Note generaliLa cantata apparteneva alla collezione di Giuseppe Sigismondo, acquisita dalla biblioteca alla sua morte.
Titolo uniformeQuando amor vuol ferirmi. Cantata, 1V,1str, S,bc
Repertori bibliograficiSBN: IT\ICCU\MSM\0081508
Hanley: 588
URFM
RISM A II: 850019234
BibliografiaCafiero-Sigismondo: cantata compresa nel manoscritto identificato con il n. 496.
Descrizione analitica1.1: (Recitativo, c; S,bc)
S: Quando amor vuol ferirmi
%C-1@c 4-''8D'G''4C8C'B/BB-''DD'AAE/
2.1: Andante (Aria, do maggiore, c; S,bc)
Voi mi date vita
3.1: (Recitativo, c; S,bc)
Allor che non vi vedo
4.1: Allegro (Aria, sol maggiore, 3/8; S,bc)
Sol di mirarvi
Fa parte diCantate (scheda n. 952)
Trascrizione del testo poeticoQuando amor vuol ferirmi
Si cela il traditore
Sotto il tuo ciglio o bella
E mi saetta il core
Ma perché mi ferisca col tuo dardo
Adoro le ferite e bacio il dardo.

Voi mi date la vita
Con sì dolce ferita
O luci belle
Ecco al vostro rigore
Consacro questo core
O care stelle.

Allor che non vi vedo
O pupille adorate
Parmi di stare a fosca notte in seno
Ma se vi guardo poi voi m’abbagliate
Ah che ben io m’avveggio
Vedervi è male e non vedervi è peggio
S’io sto vicin di tua bellezza ai rai
Mi struggo a quell’ardore
E se lungi ti sto anima mia
Tiranna gelosia mi gela il core.


Sol di mirarvi
Mie luci care
Gode ogni istante
L’amante cor
E se in amarvi
Deggio penare
Sarò costante
Nel mio dolor.
 Document image 
Risorse di rete Immagini su Internet Culturale
PaeseItalia
LinguaItaliano
LocalizzazioneI-Nc - Napoli - Biblioteca del Conservatorio Statale di Musica "San Pietro a Majella"
34.5.4 (= Cantate 255)(32)

   Scheda a cura di Antonio Caroccia